#InsiemePossiamo
Tutte e tutti contro la violenza di genere!

 

Insieme possiamo

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Totale Donazione: €60

Insieme possiamo ricorrente

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Totale Donazione: €10

#InsiemePossiamo
Tutte e tutti contro la violenza di genere!

 

Insieme possiamo

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Totale Donazione: €60

Insieme possiamo ricorrente

Seleziona il metodo di pagamento
Informazioni personali

Totale Donazione: €10

Qual è il tuo ruolo?

Partecipa alla campagna di ACRA per promuovere l’uguaglianza di genere e prevenire ogni forma di violenza contro le ragazze e le donne in Ciad.

Una donna su tre è o sarà vittima di violenze nel corso della sua vita.

Purtroppo, in tantissime parti del mondo, donne, ragazze e bambine subiscono discriminazioni e violenze. Come in Ciad, dove esistono ancora forti diseguaglianze di genere e la donna è spesso destinata a vivere in uno stato di sottomissione.

La condizione della donna in Ciad

%

ragazze sposate prima dei 15 anni d’età

%

ragazze sposate prima dei 18 anni d’età

%

ragazze e donne tra i 15 e i 49 anni che hanno subito mutilazioni genitali

%

donne che subiscono violenze sessuali ogni anno

Le testimonianze di grandi donne

justine ciad

Grazie ad ACRA sono riuscita a diventare un’insegnante nella mia comunità. Oggi tengo dei corsi di alfabetizzazione rivolti alle donne. Per me è un gesto umanitario!
Poiché ho avuto la fortuna di studiare e di ricevere un’istruzione, penso che  dobbiamo cercare di aiutare anche le altre donne a migliorarsi attraverso l’educazione.

 

Justine Ndoubaro,
maestra comunitaria

Ho vinto una borsa di studio grazie ad ACRA e oggi sono un’insegnante.
Donne, siate coraggiose! Una donna non è fatta solamente per stare a casa, può lavorare come gli uomini e avere le stesse opportunità. Quando mi è possibile, aiuto altre ragazze nei loro studi. Lo studio mi ha salvato e cambiato la vita!

 

Asnat Madjiressem Koularam,
insegnante di biochimica

asnat ciad
asnat ciad

Ho vinto una borsa di studio grazie ad ACRA e oggi sono un’insegnante.
Donne, siate coraggiose! Una donna non è fatta solamente per stare a casa, può lavorare come gli uomini e avere le stesse opportunità. Quando mi è possibile, aiuto altre ragazze nei loro studi. Lo studio mi ha salvato e cambiato la vita!

 

Asnat Madjiressem Koularam,
insegnante di biochimica

jacqueline moudeina

Cerco di aiutare le donne a capire i loro diritti e a comprendere in modo chiaro chi sono e cosa possono fare nella società. Io chiamo la donna la madre della nazione. C’è un adagio che dice ‘educare una donna è educare un’intera nazione’. Ma non deve restare un detto, dobbiamo mettere in pratica questo obiettivo ogni giorno.

 

Jaqueline Moudeina,
avvocata e attivista per i diritti umani

Lo sviluppo senza le donne è un’utopia, bisogna lottare e sensibilizzare le persone sull’uguaglianza di genere.  Occorre interrogarsi su alcuni aspetti della nostra cultura, delle nostre tradizioni per migliorare la condizione della donna in Ciad.

 

Halimé Narbaye,
Vice Capo Redattrice della Radio FM Liberté

Halime Narbaye Ciad
Halime Narbaye Ciad

Lo sviluppo senza le donne è un’utopia, bisogna lottare e sensibilizzare le persone sull’uguaglianza di genere.  Occorre interrogarsi su alcuni aspetti della nostra cultura, delle nostre tradizioni per migliorare la condizione della donna in Ciad.

 

Halimé Narbaye,
Vice Capo Redattrice della Radio FM Liberté

Sostieni anche tu la campagna #InsiemePossiamo
per garantire a donne e bambine la possibilità di vivere libere dalla violenza!

attivati contro la violenza di genere

FAI SENTIRE LA TUA VOCE

Attivati anche tu contro la violenza di genere.

Lancia un appello sui social, crea un video, scrivi una poesia…
Descrivi o facci conoscere la tua #grandedonna !

Scopri qui tutte le modalità per partecipare (download)

Altre modalità di donazione

Con Carta di credito

È facile e sicuro. Puoi donare direttamente online

Con Bonifico Bancario

Banca: Banco BPM intestato a: Fondazione ACRA IBAN IT37C0503401706000000009075

Con Bollettino Postale

intestato a: Fondazione ACRA Conto Corrente Postale: N° 14268205

Non dimenticare che donando avrai benefici fiscali

Sei un privato?

Puoi detrarre il 30% dell’importo donato fino a un massimo di 30.000 euro; dedurrre le donazioni in denaro per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato.

Sei un’azienda?

Puoi dedurre dal reddito le donazioni in denaro, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato (art. 83 del Dlgs 117/2017); oppure dedurre dal reddito le donazioni in denaro per un importo non superiore a 30.000 euro.

La campagna è parte del progetto di ACRA «La sfida della crisi dimenticata in Ciad: le organizzazioni della società civile lottano contro le violenze di genere» che ha l’obiettivo di contribuire all’uguaglianza di genere e all’emancipazione delle donne e delle ragazze in Ciad; di prevenire tutte le forme di violenza contro le ragazze e le donne e di promuovere, attraverso le organizzazioni della società civile (OSC), una cultura basata sui diritti.

Progetto finanziato dall’Unione Europea

logo insieme possiamo acra

Hai bisogno d’aiuto?

Scrivici a donatori@acra.it e ti risponderemo quanto prima

Condividi con gli amici

Più siamo, più sostegno riusciremo a dare!

Condividi

Sostieni ACRA condividendo sui tuoi social preferiti